TOSKANA BRAUT Vestito linea ad a Donna Verde

B072BHLT2R

TOSKANA BRAUT - Vestito - linea ad a - Donna Verde

TOSKANA BRAUT -  Vestito  - linea ad a - Donna Verde
  • tulle
  • linea ad a
TOSKANA BRAUT -  Vestito  - linea ad a - Donna Verde TOSKANA BRAUT -  Vestito  - linea ad a - Donna Verde
  • Industry 4.0
  • Finanza Personale
  • Testo-
    Testo+
    Commenta
    Stampa

    Fortemente voluta dal consiglio di corso di laurea dell’ingegneria dell’informazione coordinato dalla Prof. Antonella Molinaro ed approvata all’unanimità dal senato accademico e dal consiglio di dipartimento DIIES guidato dal Prof. Giacomo Messina è stata conferita la laurea alla memoria a Valeria Morabito, la giovane studentessa di ingegneria dell’informazione dell’Università Mediterranea, scomparsa prematuramente a soli 21 anni lo scorso mese di Giugno, a causa di un incidente stradale.

    Figlia del Professore Carlo Morabito, docente della stessa università, era molto conosciuta e ben voluta da tutti. Valeria era una ragazza molto studiosa e il suo percorso universitario sembrava piuttosto rapido. Era riuscita ad affrontare regolarmente con ottimo profitto tutti gli esami e per lei arrivare alla laurea era un sogno. Un sogno che purtroppo si è infranto quando la sua vita si è fermata nel tardo pomeriggio del 6 giugno a seguito di un drammatico incidente stradale nel primo tratto dell’A2 nella carreggiata in direzione Nord, nei pressi dello svincolo di Reggio Calabria porto. Era la gioia e la serenità di una famiglia che da quel momento vive nel dolore, nel ricordo ma anche nella certezza che lei, ragazza piena di vita, solare e sempre con il sorriso, è in fondo sempre lì con loro.

    La pergamena di laurea è stata consegnata ai genitori di Valeria in un clima di grande commozione e partecipazione della comunità studentesca, del personale e dei docenti dell’università Mediterranea. Molti dei presenti avevano condiviso con lei lo studio ma anche tanti momenti liberi.La commissione di laurea è stata presieduta dal Prorettore Vicario Prof. Santo Marcello Zimbone, composta da tutti i membri del senato accademico e dal Prorettore dell’Università di Napoli.

  • Opus Ina, Tank Top Donna Elfenbein milk 1004
  • Professioni
  • Visto il brillante curriculum di Valeria, il consiglio del corso di laurea diIngegneria dell’informazione ha proposto il voto di 110 su 110 con lode al consiglio di dipartimento DIIES e al senato accademico, approvato e decretato dalla commissione all’unanimità. Alla fine la gratitudine del papà di Valeria, Prof. Carlo Morabito che commosso, ha ringraziato per la vicinanza di tutta la comunità accademica della Mediterranea gli amici, i colleghi e l’associazione E.U.Re.Ca.di cui Valeria faceva parte.

  • DMMSS Flanella pigiama spessi accappatoi a uomo maniche lunghe Home servizio camicia da notte , xxl
  • Sexual Health
  • CONTIBUTO PACCHETTO SCUOLA A.S. 2017/2018
    Con D.G.Regionale n. 393 del 18/04/2017 sono state approvate le linee guida riguardanti l'incentivo  economico per il diritto allo studio denominato “Pacchetto scuola” è  destinato a studenti residenti nel Comune di Livorno iscritti ad una scuola secondaria di primo o secondo grado, statale, paritaria privata o degli Enti locali e appartenenti a nuclei familiari con indicatore economico equivalente (ISEE) non superiore all'importo di € 15.000,00.

    SONO QUINDI ESCLUSI GLI ALUNNI DELLE SCUOLE PRIMARIE  (fatta eccezione per gli alunni che in nell' anno scolastico 2016/2017 frequentano la classe 5° e nell' anno scolastico 2017/2018 frequenteranno la classe 1° delle scuole secondarie di primo grado). Secondo quanto stabilito dalla Regione Toscana.

    Il “Pacchetto scuola” consiste in una provvidenza economica unica destinata a studenti in condizioni socio economiche più difficili finalizzata a sostenere le spese necessarie per la frequenza scolastica (libri scolastici, altro materiale didattico e servizi scolastici).
    Il beneficiario non dovrà produrre documentazione di spesa.

    La domanda d’ammissione al bando dovrà essere presentata esclusivamente on line sullo YALLLa signora slip a vita bassa senza giunte del merletto cava pizzo fiocco in biancheria intima di cotone cavallo, un formato, rou
     a partire dalle ore 9,00 del giorno 05/06/2017 e tassativamente entro le ore 12,00 del giorno  21/07/2017.

    Per presentare la domanda è necessario essere in  possesso delle credenziali di accesso  ai servizi on line del Comune di Livorno  (costituite da uno username ed una password), che possono essere ottenute scegliendo tra le seguenti modalità:
    • recandosi presso la sede comunale dell'URP o presso i Centri Servizi al Cittadino Area Nord Piazza Saragat 1 (ex circoscrizione 1) e Area Sud Via Machiavelli 21 (ex circoscrizione 5) oppure presso lo sportello scuola in via delle acciughe 5 secondo piano, con un documento di identità valido e ritirare le credenziali;
    • ottenendo le credenziali di accesso on line, attraverso la propria casella di Posta Elettronica Certificata (PEC);
    In alternativa è possibile utilizzare come credenziali di accesso il codice PIN della propria Carta di Identità Elettronica (CIE), della Carta Infocamere o della Tessera sanitaria in un pc dotato di lettore smart card.

    Per qualsiasi necessità di assistenza alla presentazione della domanda on line  è possibile rivolgersi a uno dei seguenti PAAS (Punti di Accesso Assistito ai Servizi) già da tempo attivi nel territorio comunale (per gli orari di apertura è possibile consultare anche il sito del Comune):
    Nonno Point  - Centro servizi al Cittadino Area Nord – P.za Saragat. (Lun. e Giov. 9-11)
    Cesdi  - Via degli Asili, 5. (Lun. – Merc. – Ven. 10-12)

    Nella sezione  ALLEGATI  è possibile scaricare il Manuale per l'inserimento della domanda per il contributo Pacchetto Scuola

    PER INFORMAZIONI:
    UFFICIO DIRITTO ALLO STUDIO:
    TEL. 0586 820631-820627-820602 FAX. 0586518650
    E-MAIL:  [email protected]

    SPORTELLO I.S.E.E.
    TEL. 0586820627

    Cinque presidi in cinque anni: a Montesacro genitori dell'IC Piazza Capri in rivolta

    L'IC di Piazza Capri verso la sostituzione del dirigente scolastico, il quinto diverso in cinque anni. Il Consiglio d'Istituto: "Vogliamo continuità, preside attuale ha fatto rinascere scuola. No a dirigente richiamata da MIUR"

    Redazione
    18 luglio 2017 16:06
    291  Condivisioni
    I più letti di oggi


    Rockabilly seruna Rock in forma con bottoni A138481 schwarz Sw 16
    Vogstyle Donna Abito Di Denim a Manica Lunga/Corta Art 3 Navy Langarm
    APPROFONDIMENTI

    Genitori furibondi a Montesacro. A far scaturire la rabbia delle famiglie dell'IC Piazza Capri l'intenzione dell'Ufficio Scolastico Regionale di affidare alla scuola - che comprende materna, elementari e medie - un nuovo dirigente scolastico:  "il quinto diverso il cinque anni"  - dicono dall'Istituto Comprensivo. 

    IC Piazza Capri: cinque dirigenti diversi in cinque anni

    "Dopo anni di degrado, dopo anni di genitori in rivolta, dopo l'avvicendarsi di un nuovo Preside ogni anno, dopo che ogni anno abbiamo sperato che arrivasse un dirigente con l'esperienza e le competenze delle quali il nostro Istituto aveva bisogno, dopo che nessuno è stato in grado di farsi carico delle evidenti necessità: quello attuale ha saputo risollevare un luogo di cultura, rendendolo un luogo di ascolto, di progetti, di vissuti insieme, di comprensione, di apertura all'altro, di riflessione, di entusiasmo. In un solo anno ha risolto problemi e fragilità che si trascinavano da un decennio. Uno di noi, dalla parte dei ragazzi"  - ha detto Simona Sortino, vicepresidente del Consiglio d'Istituto. 

    Una raccolta firme per far rimanere il Preside

    L'organo dal quale è partita la raccolta firme: circa 200 quelle indirizzate all'Ufficio Scolastico Regionale per chiedere di far rimanere il dirigente che tanto ha fatto per le scuole dell'Istituto Comprensivo e che, a quanto si apprende, avrebbe voglia di restare a Montesacro. 
    Continuità quanto chiedono mamme, papà ma anche docenti dell'IC Piazza Capri.

    " In questa scuola abbiamo dovuto affrontare negli ultimi anni situazioni così difficili da far scappare chiunque. Un dirigente condannato per mobbing e con estrema fatica allontanato dopo le nostre proteste. Una reggenza di pochi mesi interrotta improvvisamente per dare un incarico di dirigenza scolastica provvisoria"  - ha scritto in una nota la presidente del Consiglio d'istituto, Sabrina Cavalcanti, sottolineando come il preside attuale sia stato in grado di far rinascere la scuola, risollevandola dai danni enormi subiti. 



    Potrebbe interessarti:  T34 Top Donna Red Womens TShirt

    Seguici su Facebook:  http://www.facebook.com/pages/RomaToday/41916963809
    I nostri top brand: abbigliamento, scarpe e accessori
    Le nostre top categorie più alla moda